martedì 20 ottobre 2009

La Repubblica: giù le mani da Jack Kerouac!


Il pezzo si commenta da solo! :)

5 commenti:

Claudio Ughetto ha detto...

Insomma. La tua colpa sarebbe che ti piace Hamsun... E a chi piace Gottfred Benn, uno dei più grandi poeti del '900, quante frustrate gli diamo?

Roberto Alfatti Appetiti ha detto...

La Longo ha fatto una ricerca su google con il mio nome, ha saltato il link al mio blog (dove avrebbe potuto documentarsi meglio) ed è saltata al successivo: un link di un mio articolo su Knut Hamsun, che rivendico e ci mancherebbe altro :-)

Forse la Longo non sa che uno degli scrittori preferiti di Kerouac era Spengler, ma considerando quel che scrive e come lo scrive non mi sembra interessata ad approfondire alcunchè... :-)

G.R.M. ha detto...

Sbaglio (la mia ignoranza in materia estranea a quella gastronomica è proverbiale) oppure Hamsun è stato premio nobel? In tal caso l'autore di Fame (titolo che suona orrendo alle mie orecchie) doveva piacere a molti....
MT

Claudio Ughetto ha detto...

E un bel pezzo, quello, e fai bene a rivendicarlo. Credo non l'abbia neppure letto: ha visto la fonte e ha fatto 2+2=4.
Davvero: un salto sul tuo blog poteva farselo.

Roberto Alfatti Appetiti ha detto...

Quel che sorprende, infatti, è la sciatteria della Longo, a certificare poca professionalità. Davvero, mi spiace per lei.

Ciao Roberto, benritrovato!