lunedì 15 ottobre 2007

Veltroni - Crozza, le prime dichiarazioni del leader del Partito democratico

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ah ah ah! Veltroni è molto più confuso... Ma anche meno... Ma anche boh!? Diciamocelo. Serenamente... Ah ah ah! Ma le persone che hanno votato qua e là sei sette volte! Grandi!! CHE PLEBISCITO!!

Giovanni ha detto...

Per rispondere af Anonimo posso dire che finchè questi imbrogli se li fanno tra loro chi se ne frega. Comunque adesso si spera che anche Alleanza Nazionale, Forza Italia e UDC si sveglino e capiscano che se vogliamo essere un paese civile con un bipolarismo alla maniera britannica o americana occorre un partito di destra unico. E soprattutto occorre una riforma della legge elettorale che escluda tutti quei partitini che disperdono i voti a destra e a sinistra. Rimane solo il problema di scegliere il nuovo leader della destra da contrapporre a Veltroni.

Anonimo ha detto...

Io sceglierei Veltroni. Un Veltroni a destra e un Veltroni a sinistra sarebbero il massimo per il nostro Paese.. Che dite?
Sarebbe festa tutti i giorni!

Roberto Alfatti Appetiti ha detto...

Mi piacerebbe una destra meno ingessata, meno caciarona, meno scontata, meno... destra. :)

giovanni ha detto...

Per rispondere a Roberto io mi accontenterei di un Sarkozy o di una Merkel